NON PRODUCIAMO SOLO VINO MA TRAMANDIAMO DA SECOLI LA NOSTRA STORIA, LA NOSTRA CULTURA E LA NOSTRA AMBIZIONE

La villa, circondata da un ampio parco, risale al ’400. L’attuale conformazione si deve ad una ristrutturazione portata a termine da Giuseppe Gianfranceschi nel 1873.

Nei rustici sono state ricavate sia le cantine che i locali per l’appassimento delle uve, riconvertendo la vecchia stalla ed edificando una cantina sotterranea a ridosso del monte.

Il giardino circonda interamente la villa ed è arricchito da notevoli piante secolari: cedri del libano, deodara, platani ed ippocastani. Inoltre, un ampio prato consente un incantevole vista sulla vallata.