Il Valpolicella

IL VALPOLICELLA

Terminata la selezione delle uve dell'amarone, per cui ogni anno gli organismi di tutela decidono le percentuali da mettere in appassimento, si raccoglie il resto dell’uva per la vinificazione di uve fresche da cui si ottiene il Valpolicella.
Un vino fresco, fruttato con sentori di spezia, con una buona acidità e modesta tannicità ben si adatta al consumo di tutti i giorni.
Dopo circa un anno di affinamento in botti di rovere da 25 hl il Valpolicella delle Case Vecie assume la denominazione di superiore, con una alcolicità un po’ più elevata, un acidità più bassa e un sapore vellutato ed armonico.

 

 

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser
accedi alla nostra Cookie Policy.